SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE

Di William Shakespeare
Regia Andrea Chiodi
Con Giuseppe Aceto, Alfonso De Vreese, Giulia Heathfield Di Renzi, Caterina Filograno, Claudia Grassi, Igor Horvat, Jonathan Lazzini, Sebastian Luque Herrera, Alberto Marcello, Marco Mavaracchio, Alberto Pirazzini, EmiliaTiburzi, Anahì Traversi, Beatrice Verzotti

Produzione LAC – Lugano Arte e Cultura
In coproduzione con CTB – Centro Teatrale Bresciano e Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano

Sogno di una notte di mezza estate

Dopo il successo de La bisbetica domata, Andrea Chiodi torna a collaborare con il LAC firmando la regia di Sogno di una notte di mezza estate, la più famosa commedia di William Shakespeare. La nuova produzione vede in scena un cast di quattordici attori, molti dei quali alla loro prima prova importante dopo il diploma presso la Scuola del Piccolo Teatro di Milano. Un progetto che viaggia sul doppio binario realtà-fantasia, seguendo la strada suggerita dall’autore di tornare – attraverso il mezzo del gioco – in contatto con l’irrazionale, con il bambino che ognuno ha dentro di sé.

“Il mio Sogno vuole partire da qui, dal gioco dei bambini, un gioco che diventa per olto serio perchè capace di indagare sulla natura dell’uomo e di descrivere gli stadi di evoluzione di una vita umana, e Shakespeare lo fa, nel Sogno, facendoci fare un percorso nei vari stadi della vita: l’infanzia nel prologo, l’adolescenza nel bosco incantato e complesso, e la maturità nel finale. Realtà  fantasia, Atene e la foresta incantata, Teseo e Oberon, tutto nell’opera ci racconta di razionalità  magia, di pensiero e rituale, sempre su un doppio binario.”

Andrea Chiodi

Articoli e recensioni

ARCHIVIO PRODUZIONI PASSATE