Ascanio Celestini

LAIKA

Scritto, diretto e interpretato da Ascanio Celestini
Con Gianluca Casadei (fisarmonica)
Voce fuori campo Alba Rohrwacher

Produzione Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano in collaborazione con Mismaonda | Fabbrica srl

Ascanio Celestini | | Laika | teatro Carcano | Mismaonda

Ascanio Celestini, uno degli interpreti più amati e apprezzati del teatro di narrazione, porta in scena, in maniera grottesca e ironica, un Gesù improbabile che dice di essere stato mandato molte volte nel mondo e che si confronta coi propri dubbi e le proprie paure. Vive chiuso in un appartamento di qualche periferia. Dalla sua finestra si vede il parcheggio di un supermercato e il barbone che di giorno chiede l’elemosina e di notte dorme tra i cartoni. Con Cristo c’è Pietro che passa gran parte del tempo fuori di casa ad operare concretamente nel mondo: fa la spesa, compra pezzi di ricambio per riparare lo scaldabagno, si arrangia a fare piccoli lavori saltuari per guadagnare qualcosa. Questa volta Cristo non si è incarnato per redimere l’umanità, ma solo per osservarla.

Recensioni e articoli

Corriere della Sera

Magda Poli sul Corriere della Sera di lunedì 7 marzo

Matti da slegare - recensione di Magda Poli, Corriere della Sera

Sonda.life

Adelio Rigamonti per Sonda.life

Teatro.it

Raffaella Corradini per Teatro.it

Fermataspettacolo.it

Christian Auricchio per Fermataspettacolo.it

Lo Spettacoliere

Emanuela Dini per Lo Spettacoliere

Gatal teatro

Roberto Zago per Gatal teatro