Saleem Ashkar

BEETHOVEN E BRAHMS, DUE GENI A CONFRONTO

Domenica 17 maggio 2020 ore 11:00

Beethoven e Brahms, due geni a confronto

  1. Ludwig van Beethoven
    Sonata in do maggiore op. 2 n. 3
    Sonata in do minore op. 10 n. 1
  2. Johannes Brahms
    Due Rapsodie op. 79
  3. Ludwig van Beethoven
    Sonata in re maggiore op. 10 n. 3

BEETHOVEN E I SUOI EREDI 
Progetto musicale con il pianista Saleem Ashkar
In collaborazione con Fondazione La Società dei Concerti

Foto Liudmila Jermies


 

Beethoven e i suoi eredi | Saleem Askhar | Teatro Carcano | Disegno grafico Flaminio Cozzaglio
Musica: Domenica 19 gennaio 2020 ore 11.00 Beethoven e Brahms, due geni a confronto. Progetto musicale con il pianista Saleem Ashkar.

Saleem Ashkar suona il pianoforte dall’età di sette anni. Nato a Nazareth nel 1976 è stato scoperto da Zubin Metha che nel 1993 lo ha invitato a suonare con la Israel Philharmonic.

Da allora ha suonato in tutto il mondo, debuttando alla Carnegie Hall di New York a 22 anni, e collabora costantemente con artisti quali Riccardo Muti, Daniel Baremboim, Riccardo Chailly, Lawrence Foster, Nicholas Znaider, Fabio Luisi. Tra i suoi ultimi progetti la registrazione dell’integrale delle sonate di Beethoven per Decca.

Il maestro Askar è anche appassionato Ambasciatore di Music Fund, associazione che sostiene musicisti e scuole musicali nelle zone interessate da conflitti e nei paesi in via di sviluppo.

ALTRI APPUNTAMENTI

Articoli e recensioni

Videointervista di Emilia Costantini a Liliana Cavani per il sito del Corriere della Sera.

Angelo Pizzuto per Sipario.it

Monia Manzo per Close up.

Sergio Palumbo per CulturaSpettacolo.it

Enrico Fiore per Controscena