CONTROCORRENTE – Born to be alive. Disco music e comunità gay negli anni ‘70

Lunedì 29 marzo 2021 ore 20.30
CONTROCORRENTE

Born to be alive. Disco music e comunità gay negli anni ‘70
di e con Paolo Colombo 

Un progetto di “Storia & Narrazione”

CONTROCORRENTE è realizzato grazie alla collaborazione tra
Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano
Centro di Produzione Multimediale dell’Università Cattolica
Storia & Narrazione

info@teatrocarcano.com – + 39 02 55181377 (WhatsApp)

www.teatrocarcano.com
www.storiaenarrazione.it

Paolo Colombo
Controcorrente - Born to be alive

Ecco un’altra storia che pochissimi – soprattutto fuori dagli Stati Uniti – conoscono: quella che negli anni ’70 lega tra loro la nascita della Disco Music e il coming out dei gay a livello sociale. È una storia fatta di lotte contro l’emarginazione e la discriminazione (che accomunano agli omosessuali gli afroamericani, le donne, gli italoamericani…) e che parte dal desiderio di trovare un luogo dove sentirsi liberi creando ed ascoltando una musica nuova. Una storia di sfrenato divertimento e di sfrenata perdizione. Una storia di genialità creativa e di smaccato business.
Una storia che si può raccontare partendo da noi italiani e da come ascoltavamo la musica cinquant’anni fa.
Una storia dal ritmo incalzante come… un pezzo Disco.

Born to be alive. Disco music e comunità gay negli anni ‘70  sarà visibile in première online lunedì 29 marzo alle 20.30 sul canale Youtube ufficiale del Teatro Carcano.

Paolo Colombo, professore ordinario di Storia delle istituzioni politiche presso l’Università Cattolica a Milano, dove insegna anche Storia contemporanea, dopo due stagioni di grandi successi al Teatro Carcano, propone a marzo e aprile tre avvincenti “assaggi” online degli history telling previsti per la stagione 2020/2021: soprattutto oggi serve infatti pensare con la propria testa, recuperare la capacità di dire “no” a ciò che non ci sembra giusto, tornare ad ascoltare storie dimenticate e diverse.
Storie “controcorrente”.