Balletto di Mosca “La Classique” 

LA BELLA ADDORMENTATA

Sabato 31 dicembre 2016
(ore 19,30 e ore 22,45)
Domenica 1 gennaio 2017
(ore 17,00)

LA BELLA ADDORMENTATA
Balletto in tre atti
Musica Piotr I. Ciaikovskij

Balletto di Mosca “La Classique”
Coreografia Marius Petipa

Costumi Elik Melikov
Scene Evgeny Gurenko – Light designer D. Alekhin

Interpreti principali Pakhomov/E. Sharipov, S. Avetisova, E. Shalyapina/N. Ivanova, A.Tarasov/S. Kuptsov/D. Smirnov, A. Shalin

Mauro Giannelli Eventi

 

Per il ventitreesimo anno consecutivo la prestigiosa compagnia di danza classica diretta da Elik Melikov e riconosciuta dal Dipartimento della Cultura della Città di Mosca consolida la sua presenza in Italia con una tournée invernale, e torna ancora una volta al Carcano in occasione delle feste di fine anno.

Fondato da Elik Melikov nel 1990, il Balletto di Mosca di Coreografia Classica “La Classique” ha in repertorio i più famosi titoli della tradizione, fra i quali Giselle, Il lago dei cigni, Don Chisciotte, Lo Schiaccianoci , presentati in allestimenti rigorosamente fedeli alle versioni originali. La Compagnia annovera fra le sue file quarantotto danzatori di pregevole tecnica classico-accademica provenienti dai maggiori teatri russi, dal Bolshoi di Mosca al Kirov di San Pietroburgo, dai teatri di Kiev, Odessa e altre città. Richiestissima ovunque, la Compagnia ha entusiasmato le platee internazionali nel corso di applauditissime tournée in Egitto, Marocco, Gran Bretagna, Francia, Spagna, Austria, Norvegia, Israele, Thailandia, Taiwan, Cina, Giappone, Nuova Zelanda, Australia.

Tra i suoi danzatori spicca la splendida étoile Nadejda Ivanova, affascinante per capacità interpretativa e padronanza tecnica. Dal 2006 con il Balletto di Mosca “La Classique”, la Ivanova, dopo il diploma con lode alla Scuola di Danza dell’Opera di Perm, ha danzato con il Teatro dell’Opera di Ekaterinburg e con il Balletto Nazionale Russo diretto da V. Moiseyev. Nel corso della sua carriera ha ricevuto prestigiosi ed importanti riconoscimenti tra cui il diploma al “Prix de Lausanne 98”, il diploma al “The Hope of Russia”, il Premio Speciale alla IV International Competition “Prix Vaganova” di San Pietroburgo, il Premio Speciale del Pubblico e Premio Nina Ananiashvili all’International Ballet Competition di Perm e il primo premio all’International Competition in Kazan.

STAGIONE 2016 – 2017