Scuola dell’infanzia – Primo ciclo della scuola primaria – Durata: 50 minuti

I TRE PORCELLINI

27 novembre ore 10

Adattamento e regia: Alessandra Bertuzzi
Scenografie e costumi: Federico Zuntini
Con: Marco Mandrioli, Tommaso Fortunato, Giacomo Cordini, Daniele Palumbo, Umberto Fiorelli, Monalisa Verhoven

Una rivisitazione in chiave ecologica della celebre favola, con tre porcellini rispettosi dell’ambiente, un lupo tenero e vegetariano e tre casette riciclabili.

Tommy, il porcellino saggio, cerca di far capire ai suoi fratelli che ogni qualvolta la loro fiaba viene raccontata, si sprecano inutilmente i materiali che servono a costruire le loro case. Così il porcellino suggerisce di ripulire il bosco dai rifiuti, di differenziarli per genere e di riutilizzarli costruendo le loro casette. Una grade idea per mantenere il bosco pulito ed evitare di produrre rifiuti. Tato Lupo che è buono e giocherellone, nel frattempo anziché dare la caccia ai porcellini li insegue per giocare con loro. Ma essendo un po’ maldestro, riesce comunque a spaventarli fino a quando interviene la fata buona del bosco che sistema tutte le cose…

Un piccolo percorso di ecologia che illustra in modo giocoso i principi della raccolta differenziata e del riciclo dei materiali. Inoltre questo spettacolo affronta anche il tema dell’interculturalità attraverso l’esempio della tolleranza, la condivisione e l’amicizia.

Al teatro d’attore si aggiunge il coinvolgimento del pubblico: i bambini durante lo spettacolo, diventano protagonisti della messinscena attraverso dei piccoli giochi di animazione ai quali partecipano insieme agli attori.

Stagione 2015-2016