Yllana

CHEFS

Da venerdì 4 gennaio
a domenica 6 gennaio
2019

CHEFS
Idea originale Yllana
Direzione artistica David Ottone, Fidel Fernández

Interpreti César Maroto, Carlos Jano, Rubén Hernández, Susana Cortés, Antonio de la Fuente

Scene Ana Tusell
Costumi Gabriela Salaverri
Disegno luci Diego Domínguez, Iván Gonzáles
Suono Iván Gonzáles

Gioachino Rossini LES MOTS QUI SONNENT – Due melologhi per Gioachino Rossini

Yllana è una storica e amatissima compagnia teatrale spagnola, nata nel 1991 come compagnia di teatro non verbale o teatro fisico e diventata nel tempo una solida realtà produttiva e creativa a livello internazionale con ben ventisette produzioni al suo attivo.

Ha preso parte a importanti festival internazionali come il Fringe Festival di New York, dove ha vinto il premio per il miglior evento teatrale con 666 (2009), il Fringe Festival di Edimburgo, dove ha vinto il premio per il migliore spettacolo con PaGAGnini (2008) e il Festival Printemps des Courges di Tolosa, dove ha vinto il premio per il miglio spettacolo straniero con !Muu! (1993).

Attraverso gesti, suoni e una farsa genuina, Yllana crea i suoi spettacoli partendo da situazioni di vita quotidiana, coniugando un’enorme energia con arguzia e senso del rischio. Il suo umorismo irriverente, ironico e coinvolgente suscita nel pubblico le risate più spontanee. Suoni onomatopeici e gestualità sono la sua naturale forma di espressione per creare un mondo surreale e delirante dove tutto può accadere.

Chefs è un’esilarante parodia della nuova mania collettiva per l’alta cucina. Un celebre chef che ha perso l’ispirazione si fa aiutare da una squadra di cuochi maldestri per creare una ricetta spettacolare con l’obiettivo di mantenere le stelle del suo ristorante. Parallelamente, lo spettacolo passa in rassegna tutti i campi che toccano il mondo della cucina, dal rapporto con gli alimenti agli animali che ci danno da mangiare, dai differenti tipi di cucina ai diversi sapori del mondo. A poco a poco gli ego di questi “Masterchefs” in competizione tra di loro cadranno tutti nella pentola dell’umorismo di Yllana.

Uno spettacolo allegro e colorato che delizierà grandi e piccini!

Articoli e recensioni

Corriere.it

Videointervista di Emilia Costantini a Liliana Cavani per il sito del Corriere della Sera.

Sipario.it

Angelo Pizzuto per Sipario.it

Close up

Monia Manzo per Close up.

CulturaSpettacolo.it

Sergio Palumbo per CulturaSpettacolo.it

Controscena

Enrico Fiore per Controscena