UNA CASA CHIAMATA TEATRO – La presentazione della Stagione 2017-18 del Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano

Davanti a più di 800 invitati si è svolta mercoledì 7 giugno la presentazione della Stagione 2017-18 del Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano. I direttori artistici Sergio Fantoni e Fioravante Cozzaglio hanno introdotto il pubblico al nuovo cartellone, alla presenza di numerosi fra gli interpreti e i protagonisti che animeranno il palcoscenico del nostro teatro: Andrea Volpintesta (Jas Art Ballet – RAVEL PROJECT), Fredy Franzutti (Balletto del Sud – CARMEN), Gabriele Pignotta (CHE DISASTRO DI COMMEDIA), Marina Massironi e Alessandra Faiella (ROSALYN), Sabrina Impacciatore (VENERE IN PELLICCIA), Andrea Chiodi e Tindaro Granata (LA BISBETICA DOMATA), Davide Lorenzo Palla (IL MERCANTE DI VENEZIAFrancesco Brandi (PRESTAZIONE OCCASIONALE), Philippe Daverio (HO FINALMENTE CAPITO L’EUROPA), Renato Sarti (LA NAVE FANTASMA), Sergio Maifredi e Moni Ovadia (ODISSEA – un racconto mediterraneo),  Giulia Staccioli e Andrea Zorzi (PLAYGROUND), Genni Maria D’Aquino e Annig Raimondi (TEATRO IN MATEMATICA), Umberto Fiorelli (FANTATEATRO).

A introdurre l’evento l’esibizione di Sabrina BrazzoKataklò.

Per il Comune di Milano è intervenuto l’Assessore alla Cultura Filippo Dal Corno.

La lettera di presentazione della stagione scritta da Sergio Fantoni e Fioravante Cozzaglio: UNA CASA CHIAMATA TEATRO

Foto di Angelo Redaelli.

Ultime dal Carcano