Recite scolastiche | IL PICCOLO PRINCIPE | febbraio 2018

Mercoledì 21 e giovedì 22 febbraio 2018 ore 10.o0 – Scuola primaria

Fantateatro

IL PICCOLO PRINCIPE

Scuola primaria
Durata: 60 minuti + 20 minuti di gioco a quiz  (partecipazione facoltativa)
Tema: il valore dell’amicizia

L’opera più conosciuta di Antoine de Saint-Exupéry, pubblicata per la prima volta nel 1943, fu un successo editoriale che interessò tutto il mondo. Si tratta di una delle opere letterarie più celebri del XX secolo e tra le più vendute della storia, un racconto delicato e poetico che affronta temi come il senso della vita e il significato dell’amore e dell’amicizia. Il viaggio del bambino-filosofo, che per conoscere l’universo vaga da un asteroide all’altro incontrando personaggi allegorici che incarnano vizi e virtù, è qui narrato attraverso il linguaggio della danza e del teatro con l’ausilio di suggestive proiezioni. L’allestimento di Fantateatro esalta la ricchezza del libro mettendo particolarmente in luce il messaggio che tanto sta a cuore al Piccolo Principe: “L’essenziale è invisibile agli occhi”.
>> La scheda dello spettacolo

PROPOSTA DI VISIONE
Il piccolo principe (Le Petit Prince), film d’animazione del 2015 diretto da Mark Osborne.

PROPOSTA DI ATTIVITÀ
Dato che il Piccolo Principe si prende cura della sua rosa, possiamo far costruire ai bambini delle bellissime rose di carta.

MATERIALI
· Carta velina rossa e verde  (per la rosa)
· Cartoncini verde e rosa (per le foglie e il biglietto)
· Cannucce verdi
· Forbici
· Colla liquida forte
· Nastro adesivo di carta (o trasparente)
· Corda di rafia o di nylon

COME REALIZZARLO
Per il bocciolo interno della rosa, prendete una striscia di carta velina di circa 35 cm x 20. Piegatela a metà nel senso della lunghezza e arrotolatela su se stessa. Fissate il fondo con un pezzetto di scotch di carta.
Ritagliate tre cerchi di carta velina del diametro di circa 26 cm. piegateli a metà e incollateli attorno al bocciolo. Ritagliate un quadrato di carta velina verde. Dopo averlo arrotolato, incollatelo alla base della rosa per creare il sostegno del bocciolo. Infilate la rosa nella cannuccia. Disegnate e ritagliate la foglia con il cartoncino verde. Attaccatela al gambo della rosa.

Per informazioni e prenotazioni:
Ufficio Promozione Scuole e Gruppi
Coordinatore: prof. Luigi Stippelli
Referente: Clarissa Egle Mambrini
tel. 02 55181362 – 02 55181377
t. mob. 335 244 168
promozione@teatrocarcano.com
facebook: carcanoscuole

Materiale didattico – Comunicazioni agli insegnanti