IL CARCANO A ROMA aprile-maggio 2017: IL VIAGGIO DI ENEA, ASPETTANDO GODOT, IL CASELLANTE

Fra gli ultimi importanti appuntamenti della stagione 2016/17 un grande debutto: dopo la prima nazionale al Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Pordenone, arriva a Roma IL VIAGGIO DI ENEA, coprodotto dal Carcano con il Teatro di Roma. Sarà in replica al Teatro Argentina di Roma da mercoledì 26 aprile a domenica 7 maggioIl viaggio di Enea è il racconto poetico delle migrazioni. Migrazioni per le guerre, per la fame, per la ricerca del benessere intravisto da lontano. È una storia familiare, quella di Olivier Kemeid e una riscrittura moderna, ma comunque fedele del classico di Virgilio, in cui l’autore proietta le vicende di suo padre e della sua famiglia, emigrata dall’Egitto al Canada con mille peregrinazioni e molteplici difficoltà alla perenne ricerca di un mondo migliore, attraverso personaggi e luoghi del mito di Enea. Regia di Emanuela Giordano.

Sempre a Roma, stavolta al Teatro Palladium, ritorna ASPETTANDO GODOT, grande classico di Samuel Beckett interpretato da un formidabile quartetto di attori di grande valore e temperamento formato da Antonio Salines (Estragone), Luciano Virgilio (Vladimiro), Edoardo Siravo (Pozzo), Fabrizio Bordignon (Lucky) con Beniamino Zannoni nel ruolo del Ragazzo, per la regia di Maurizio Scaparro. Da venerdì 28 a domenica 30 aprile.

Ultimo ma non ultimo, IL CASELLANTE chiuderà la sua lunga tournèe al Teatro Sistina dal 23 al 28 maggio. Tratto da un racconto di Andrea Camilleri, con Moni Ovadia, Valeria Contadino e Mario Incudine, per la regia di Giuseppe Dipasquale.

Ultime dal Carcano