Guida alla sopravvivenza delle vecchie signore

di:
Mayo Simon
regia:
Giuseppe Pambieri
interpreti principali:
Marina Bonfigli
Isa Barzizza

Produzione Compagnia del Teatro Carcano

Traduzione di Luca Simonelli e Giuseppe Pambieri

Scene e costumi di Carla Ricotti

Guida alla sopravvivenza delle vecchie signore – nuova produzione della Compagnia del Teatro Carcano – narra di Netty, un’ anziana signora che vive in perfetta autonomia finché non inizia ad accusare seri problemi alla vista. Pragmaticamente, Netty adotta Shprintzy, che ha con lei in comune l’età avanzata, ma non la spiccata indipendenza, come “occhi surrogati”, ma il loro rapporto riserverà più di una sorpresa. Questo ritratto sincero e onesto della vecchiaia, alla ricerca del difficile equilibrio tra senso di sé ed egoismo, dipendenza e relazione, è un eccezionale banco di prova per due attrici brillanti, sensibili e ricche d’esperienza del calibro di Marina Bonfigli e Isa Barzizza , dirette da un altro attore di grande popolarità come Giuseppe Pambieri.

Simon ci mostra come due persone così diverse, proprio attraverso le loro differenze individuali, sia fisiche che emotive, riescano, al di là delle reciproche insofferenze, a intrecciarsi in un mutuo soccorso d’amore.

E tutto questo dovrà essere evidenziato dalla messa in scena che, se da una parte terrà conto di un clima realistico, quasi intimista fra le due protagoniste, dall’altra cercherà, attraverso elementi scenografici assolutamente essenziali, di, per così dire, astrarre il tutto in un’atmosfera quasi surreale che sottolinei l’elemento poetico.

E’ un momento questo della nostra storia attuale dove la violenza, la prepotenza, l’apparire a tutti i costi, sembrano diventati strumenti necessari per imporsi nella vita.
Giuseppe Pambieri

Biografia di Mayo Simon
Nato a Chicago, nel 1968 vince il premio Oscar con il documentario Why man creates. E’ stato uno dei primi drammaturghi ad andare in scena al Lincoln Center di New York, dove le sue opere Walking to Waldheim e Happiness sono state presentate al Forum Theater. La sua commedia These Men è stata allestita off-Broadway, al Bush Theatre di Londra, a Los Angeles, San Francisco, Liverpool, in Germania e in Italia (Roma, Teatro Argot nel 1997 e Sala Uno nel 2003). The old ladies’ guide to survival è stata messa in scena dall’Actors Theatre di Louisville nel 1992.

Perchè vederlo?
Perché tratta il tema della vecchiaia con delicatezza, partecipazione e umorismo. Perché è una storia tenera che ci invita a fermarci un attimo per guardarci dentro e a considerare quanto siano importanti la solidarietà e la comprensione umana. Perché è la nuova produzione della Compagnia del Teatro Carcano.