Festival Thauma – Teatro Antico In Scena – terza edizione

Da lunedì 20 a giovedì 23 marzo 2017 presso il Teatro Commenda 37 (via della Commenda, 37 Milano – Porta Romana) si terrà la terza edizione del Festival Thauma – Teatro Antico In Scena: sul palcoscenico si sfideranno quindici spettacoli, prodotti di laboratori teatrali di scuole superiori provenienti da tutta Italia, con le messinscene di tragedie e commedie del repertorio classico: i grandi archetipi del teatro di ogni tempo!
Il festival è patrocinato da CIT – Centro di Cultura e Iniziativa Teatrale “Mario Apollonio”, Università Cattolica del Sacro Cuore, Centro d’Arte Contemporanea Teatro Carcano, PACTA dei Teatri Salone via Dini.
>> INFO

PRESENTAZIONE

L’Università Cattolica del Sacro Cuore – sede di Milano si fa promotrice del festival THAUMA. TEATRO ANTICO IN SCENA, che mette in gara sia spettacoli del repertorio classico greco e latino, sia progetti di scenografie / maschere / costumi per la messinscena teatrale di questi testi.
Il progetto ha lo scopo innanzitutto di promuovere la sensibilità e l’interesse dei giovani verso i grandi classici del teatro antico che hanno costruito le fondamenta della nostra civiltà occidentale e che possono ancora rappresentare punti di riferimento forti per il mondo giovanile, offrendo strumenti culturali ed esperienze utili per affrontare le grandi complessità del vivere contemporaneo.
L’idea dell’agone drammatico ripropone un uso antico, che dal VI sec a.C., ad Atene, favorì l’emergere dell’arte teatrale con autori drammatici e artisti in scena.
Si immagina che lo studente delle scuole superiori possa così affrontare un’esperienza divertente e al tempo stesso altamente formativa sul piano culturale e sociale: potrà così riconoscere come la messinscena aiuti la comprensione di un testo drammatico e come, di rimando, la comprensione della drammaturgia del testo originale e lo studio attento della lingua possano dare grande efficacia alla realizzazione teatrale.
Sul fronte formativo l’agone tra gruppi teatrali favorisce l’aggregazione sociale dei componenti all’interno di ciascun team, la ricerca dei mezzi più opportuni per ottenere la massima qualità nel proprio lavoro, l’entusiasmo proprio dell’esperienza sia teatrale che agonistica, non disgiunti dalla consapevolezza dei limiti imposti dal tempo e dalle risorse disponibili. La proposta di mettere a concorso anche progetti di scenografie, maschere e costumi intende valorizzare la consapevolezza dell’organica interrelazione tra diverse componenti, tutte necessarie a una messinscena teatrale.
I tempi di un anno scolastico e le risorse necessariamente limitate fanno prevedere che al festival siano messi in concorso saggi e studi per la messinscena di opere del repertorio teatrale classico o di loro riscritture d’autore, sotto forma di spettacolo.

Festival Thauma - teatro antico in scena, 2017